#NoiFUNDER35

con Nessun commento

Un anno fa Teatro invisibile si è lanciata in un’avventura un po’ folle e visionaria, visti i tempi difficili per le imprese culturali: creare un polo per le arti performative, il circo contemporaneo e l’integrazione di diverse discipline artistiche.
Il progetto era reso ancora più folle dalla precaria struttura dell’associazione, tenuta in piedi dal tempo e dalle energie che i suoi soci, per lo più giovani artisti e trainer, hanno sempre sottratto ai propri percorsi personali ed artistici.

Poi, totalmente inaspettata, la bella notizia di Funder35, la selezione del nostro progetto NEST, che ci fa proseguire ora lungo questo cammino con grande ottimismo.
Grazie a #NoiFUNDER35 la nostra associazione avrà basi più solide, una differenziazione ottimale dei ruoli all’interno della struttura, e un gruppo di persone che potranno dedicarsi preferenzialmente al nuovo progetto.

Presto NEST diventerà un polo di creazione, ricerca e sperimentazione artistica unico nel Nord Est, ospitando artisti in residenza e workshop dal circo alla danza, dal teatro di figura all’improvvisazione.